Federica Leocata: “Ecco come nasce la mia passione per il make up”

Il make up come una grande storia d’amore, una passione nata con naturalezza. Federica Leocata è una giovane influencer siciliana con una grande esperienza alle spalle nel mondo del Beauty.
Nel 2019 ha partecipato ad un Contest su “Detto Fatto”, la nota trasmissione televisiva in onda su Rai 2.
Da allora sono tantissime le esperienze sul campo e la volontà di trasmettere e regalare bellezza. Dare spazio alle good news e ai giovani talenti siciliani è uno degli obiettivi di Sudlook. E’ per questo che abbiamo realizzato questa intervista a Federica.

Chi è Federica Leocata?
«Raccontarti di me è abbastanza semplice: semplice come è la mia persona del resto! Sono una ragazza molto determinata, tenace, attenta ai particolari, ambiziosa e soprattutto dinamica. Cerco di prefissarmi sempre degli obiettivi al fine di raggiungerli, ritengo infatti che proprio l’evolversi e il migliorasi di continuo siano alcuni degli elementi fondamentali per ottenere ciò che desideriamo. Infatti la mia dedizione e la mia perseveranza mi hanno permesso di trasformare questa passione. Oggi ho una pagina instagram @federicaleocatamakeup dove raconto di me e dei trend del momento nel mondo del beauty».





Come nasce la tua passione per il make up?
«Sin da bambina ero già affascinata ed incantata dal mondo del beauty, dai trucchi!
Crescendo è diventata come un’esigenza, truccare per me è un toccasana, una terapia, mi fa stare bene: rilassata! È qualcosa che mi svuota la mente e riesce ad attirare tutta la mia attenzione e concentrazione. Guardavo video tutorial su YouTube ore ed ore, non riuscivo a stancarmi, così un giorno decido di iniziare un percorso formativo incentrato sul Makeup e coltivare questa mia passione, sentivo dentro di me che quella era la mia strada, il mio futuro, ció che volevo diventare: ovvero una Makeup Artist.
In merito a ciò vorrei porgere un ringraziamento particolare a Bruna Trebar, mia tutor che mi ha aiutata nella mia crescita professionale».

Qual è l’esperienza più importante nella tua formazione professionale?
«L’esperienza più bella sicuramente l’ho vissuta il 14 Gennaio 2019. Data per me memorabile perché accetto di partecipare al programma televisivo Detto Fatto, programma Rai molto seguito. In questa mia esperienza sul piccolo schermo la soddisfazione più grande e l’emozione più bella è stata senz’altro la vittoria conseguita al termine del contest, che vedeva protagoniste me e un’altra truccatrice. Credo di non essere mai stata così tanto agitata come quel giorno, anche perché facevo questo lavoro da soli tre mesi, per cui non pensavo neanche di portare a casa la vittoria. Ciò testimonia il fatto che truccare è un’arte, non è importante da quanto tempo tu faccia questo lavoro, ciò che conta è la passione che ci metti.
Questo programma è stato il mio trampolino di lancio, mi ha dato un sacco di visibilità e da lì le persone iniziano a conoscermi e ad apprezzarmi».

Come definiresti il tuo stile?
«Il mio stile in un unico aggettivo lo definirei: sobrio. Perché non mi piace alterare i tratti delle donne, preferisco valorizzare la bellezza naturale con sfumature morbide senza appesantire. Un tratto caratteristico del mio modus operandi è sicuramente la creatività, perché i lavori migliori nascono dalla propria inventiva e dall’impronta personale. Ovviamente tutti abbiamo un idolo da imitare, però non mi piace riprodurre in maniera sterile un trucco realizzato da altri, bisogna sempre personalizzare il proprio lavoro e conferirgli un tratto distintivo rendendo unico».

Tre prodotti che non possono mancare nel tuo beauty case?
«Nel beauty case di una donna i tre prodotti che non possono mai mancare sono correttore, mascara e blush. Tre elementi necessari per migliorare il proprio incarnato e apparire in ordine con pochi e semplici tocchi».


Cosa significa essere una beauty influencer?
«Ormai i social e il web sono veicoli di informazione e diffusione molto potenti, infatti questi mezzi mi hanno permesso di farmi conoscere e di mettere in vetrina i miei lavori. Inoltre a me piace interagire con le persone, dare loro qualche consiglio, suggerire alcuni cosmetici, svelare qualche segreto e trucchetti del mestiere. Non sono il tipo di persona che mantiene il “segreto professionale “ anzi adoro condividere le mie conoscenze».

Quali sono le tendenze primavera/estate?
«Per questa primavera/estate consiglio di lasciare spazio a terre ed illuminanti, prediligere il trucco che c’è ma non si vede, pelle radiosa dall’effetto glow, fresco. Usare toni un po’ più vivaci sulle labbra e non appesantire troppo gli occhi».




Come sarà la sposa 2020 secondo Federica?

«Le spose sono la mia passione più grande, percepisco la loro tensione, la loro emozione e mi da tanta soddisfazione poterle rendere meravigliose per il loro giorno più importante. Ascolto sempre lo loro richieste e cerco di assecondarle, dando allo stesso tempo qualche suggerimento. I trend del momento e i toni prescelti per la sposa 2020 sono rosati, cipria e pescati per una sposa che vuole essere romantica, delicata e fresca. Per le spose più audaci invece, consiglio toni più caldi, sguardo più definito e allungato».

Simona Scandura
Le good news come stile di vita. Ama i fiori, i cani e il caffè, cucina bene solo col Bimby. Laureata in Giurisprudenza, docente di comunicazione politica istituzionale e sociologia della comunicazione, da diversi anni dirige alcune testate giornalistiche rivolte a professionisti e Pubblica Amministrazione. E' direttore di EnergiainComune, la rivista green sulla sostenibilità e l'efficienza energetica che guarda al futuro. Iscritta all'albo dell'ordine dei giornalisti dal 2009 con un passato da cronista televisiva. Specializzata in Digital Pr e Uffici stampa, ha collaborato con diversi periodici regionali e agenzie di comunicazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here