Taobuk 2021, tutto muta

Di Sudlook

TAOBUK FESTIVAL, ideato e diretto da Antonella Ferrara con il sostegno della Regione Siciliana – Assessorato del Turismo, Sport e Spettacolo e della Fondazione Taormina Arte Sicilia, sotto l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo e con i Patrocini di Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Ministero della Cultura, e con il contributo del Comune di Taormina.

Taobuk Awards 2021 per l’Eccellenza Letteraria agli scrittori Emmanuel Carrère, Olga Tokarczuk, David Grossman: il riconoscimento sarà consegnato sabato 19 giugno al Teatro Antico di Taormina, nel corso della Serata di Gala ripresa e diffusa da Rai3. E vanno agli attori Claudia Gerini e Antonio Albanese i Taobuk Awards 2021 per lo Spettacolo: nella stessa serata si avvicenderanno in scena con gli artisti Sergio Bernal e Simona Molinari, con l’esibizione dal vivo del pianista siciliano Giovanni Caccamo, che a Taormina proporrà un emozionante omaggio al Maestro Franco Battiato sulle note dell’Orchestra Sinfonica del Teatro Massimo Bellini di Catania, co-produttore musicale della serata. Incastonato nella Serata di Gala anche “Taormina legge Dante”, l’evento inaugurale del progetto del Centro per il Libro e la Lettura “Città che legge”: protagonista l’attore Fabrizio Gifuni, con una prolusione dell’editorialista Aldo Cazzullo.

A Taobuk 2021 oltre 200 protagonisti internazionali: fra gli altri l’artista Michelangelo Pistoletto per una lezione esclusiva dedicata al tema del festival e gli scrittori Paul Auster, Manuel Vilas e André Aciman. Dal 18 al 20 giugno “La metamorfosi di Europa”, trenta grandi voci per leggere il futuro del Vecchio Continente. Studiosi di geopolitica, sociologi, storici, policy makers e importanti autori europei a confronto sul Manifesto per la Metamorfosi di Europa, con risposte, idee, azioni e buone pratiche. Chairs del simposio l’editorialista inglese Bill Emmott, già direttore di The Economist e il Direttore del think tank Vision Francesco Grillo, con loro la vicedirettrice UNESCO per l’Educazione Stefania Giannini.

La metamorfosi in otto aree tematiche che proporranno a Taobuk un centinaio di eventi in cinque giorni. E dal festival una dedica speciale a Leonardo Sciascia, nel centenario della nascita. Taobuk 2021 ospiterà il primo incontro nazionale dei sindaci italiani firmatari dei Patti per la lettura promosso dal Centro per il libro e la lettura: obiettivo la stesura di un manifesto programmatico per la promozione della cultura del libro e la definizione di un modello unificato di sostegno della lettura.

Fra le iniziative di Taobuk 2021 anche il contest TaoTIMpromosso insieme a TIM, Main Sponsor del Festival, l’agorà letteraria IoScrittore e un percorso su La metamorfosi della medicina, dedicato alle più rilevanti metamorfosi in ambito medico e clinico.

Condividi:

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

La tua email non sarà mostrata. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.