Sudlook a Milano per la Fashion Week

La Settimana della Moda a Milano rappresenta uno degli appuntamenti più importanti per giornalisti e buyer che si occupano del settore moda.

Sudlook per la prima volta ha varcato le porte della fashion week che quest’anno ha posto grande attenzione verso i nuovi talenti e l’internazionalità.

Raggiungere Milano non è stato facile a causa della chiusura dello spazio aereo a Catania per l’emissione di cenere. L’Italia a due velocità è anche questa. Così con fatica e dopo 4 ore (a bordo di due autobus differenti) raggiungiamo l’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo per prendere un volo diretto per Milano, città bellissima dalle mille sfaccettature, che per la settimana della Moda si trasforma diventando ancora più energica e creativa.

Moltissimi gli eventi aperti alla stampa, gli strumenti messi a disposizione dalla camera nazionale della moda e l’accoglienza degli addetti ai lavori. Un’organizzazione perfetta con una navetta gratuita per spostarsi da una sfilata all’altra.

Tanti gli appuntamenti collaterali e le manifestazioni aperte al pubblico e l’interesse della stampa internazionale per questo appuntamento.

Un settore che continua a crescere, la moda italiana, per i primi 9 mesi del 2018 ha registrato un export da 39 miliardi e riesce a raggiungere 50 miliardi in un anno tra abbigliamento, accessori e calzature.

Ad incuriosirci però non sono stati i grandi eventi, ma l’atmosfera creata dai giovani talenti e dai designer emergenti al Fashion hub Market.

Un’atmosfera unica proiettata verso il nuovo. L’esposizione presso lo spazio Cavallerizze all’interno del museo della Scienza e della tecnologia Leonardo Da Vinci ha mostratato le ultime collezioni dei brand protagonisti di questa edizione.

16R Firenze, Andrea Mondin,Angelia Ami,Ara Lumiere, Chakshyn, Dhruv Kapoor, Federico Cina,Kartykeya, Moon Choi, Moon J,Retropose e Rowen Rose, tutti fondati e guidati dalla nuova generazione di creativi che, con passione e determinazione sognano di scrivere un capitolo nel sistema della moda internazionale.

E alla fashion week abbiamo incontrato anche un po’ di Sicilia.

Sono tantissimi i giovani che orbitano nel mondo della Moda e che lavorano dietro le quinte.

Tra le bellezze siciliane spiccano:

La fashion blogger Lovemetrendly

L’influecer e Creatrice di #visualàporter Eleonora Aricò.

La modella Andrea J Messina.

La donnavventura catanese Marianna Caldareri.

Simona Scandura
Una strana ossessione per la "mise en place", innamorata dei fiori, del caffè e di Bauman. Laureata in Giurisprudenza, docente di comunicazione politica istituzionale e sociologia della comunicazione. Iscritta all'albo dell'ordine dei giornalisti dal 2009 con un passato da cronista televisiva. Aspirante videomaker, Ha collaborato con diversi periodici regionali. Dal 2013 direttore della testata giornalistica d'inchiesta SUDPRESS. Oggi direttore di SUDLOOK!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here