Food & Wine

Santa Filomena District partecipa all’iniziativa M’illumino di meno

Santa Filomena District, insieme al Comune di Catania, aderisce a M’illumino di Meno, la “Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili” che Rai Radio 2 con Caterpillar organizza annualmente il 16 Febbraio per diffondere la cultura della sostenibilità ambientale.

Il 16 Febbraio, gli imprenditori della celebre via nel cuore di Catania spegneranno le luci dalle ore 18 fino alle 22 con l’obiettivo di condividere il messaggio legato alla necessità del risparmio delle risorse.

“La sostenibilità ambientale è un argomento molto importante per un ristorante agricolo slow e plastic-free come il nostro. Partecipare a M’illumino di Meno è un’occasione per ricordarci e ricordare ai nostri ospiti che ognuno di noi può e deve dare un segnale” – commenta Giuseppe Rizzo di Agricolab.

“Siamo felici di aderire all’iniziativa perché riteniamo che sia necessario prestare attenzione al problema dell’inquinamento luminoso. Tutti noi di Santa Filomena District cercheremo di dare il nostro contributo spegnendo le luci per una sera” – aggiunge Giuseppe Russo del ristorante Palinuro.

Santa Filomena District non è nuova a questo tipo di iniziative. Nel Gennaio 2022, Andrea Graziano, fondatore di Fud Bottega Sicula e promotore di Santa Filomena District, ha lanciato l’iniziativa Blackout Dinner contro il rincaro delle bollette di luce e gas.

“La nostra consapevolezza deve essere la consapevolezza di tutti. Che il chiarore delle candele ci porti ad una serata romantica con la certezza di aver accarezzato piano il nostro pianeta- conclude Vittoria Denaro, titolare del ristorante LHorloge.

Santa Filomena District

Santa Filomena District non è solo il cuore pulsante e dinamico della città, una vivace area di attività ricettive, di ristorazione ed esercizi commerciali ma anche un esperimento socio-urbano dove il volontariato della comunità si trasforma in un laboratorio produttivo di idee, interventi, azioni ed eventi.

Da area abbandonata e poco sicura, la via Santa Filomena oggi si è trasformata in un’area pedonale di centottanta metri dall’anima green, grazie anche alla prossima installazione di nuove fioriere e piante capaci di assorbire l’inquinamento e di rinfrescare lo spazio circostante.

Fanno parte di Santa Filomena District:

Agricolab, Palinuro, Gourmet Drink, Filomena Domus, B&B Filo15, Il Sale Art Cafè, Moon, Fud Bottega Sicula, Hygge House, Curtigghiu, Boudoir 36, Libreria Vicolo Stretto, L’Horologe, Filomena Suite Apartments, Filohome 44, Ghisa, Polpetteria, Polpetthouse, Alè, Arte Apartment, Dibenedettolight Design.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.