Quando il ricordo è un bene prezioso, il romanzo di Barbara Bellomo

Di Valeria Nicolosi

Isabella De Clio, l’archeologa cleptomane che sta affascinando l’intera Isola e non solo, si appresta ad intraprendere il suo secondo viaggio.

Barbara Bellomo, l’autrice catanese ormai nota per il suo libro “La ladra di ricordi”, è già alle prese con la stesura del secondo caso. E ci assicura lei stessa: “anche questa volta le sorprese non mancheranno”.

L’ambientazione, esclusivamente siciliana questa volta, le consentirà di raccontare la nostra terra con il suo stile inconfondibile che mescola una immensa conoscenza degli eventi storici con la sua passione romantica per la nostra Isola e le sue meraviglie.

Dopo mesi di incontri che la Bellomo ha promosso anche in numerosi licei della provincia di Catania, il successo del libro continua ancora e la sorpresa pare sia essere proprio l’interesse che si riscontra anche tra gli adolescenti.

Ecco l’intervista:

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

La tua email non sarà mostrata. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.