La sfida di Alessandro: “Mi curo con la cannabis”

bty

Quando ho conosciuto Alessandro e ho deciso di ospitarlo in Salotto, per raccontare la sua storia, è stato istintivo calarmi nei suoi panni e chiedermi cosa avrei fatto al suo posto, se , a poco più di vent’anni, avessi scoperto di essere malata di sclerosi multipla e i medici mi avessero detto che da quel momento in poi la mia vita non sarebbe stata più lo stessa o forse non sarebbe stata più vita…
Alessandro ha deciso di metterci le mani, sulla propria patologia, ma soprattutto sul percorso medico da seguire.
E ha fatto una scelta coraggiosa, audace, forse per molti spregiudicata: ha scelto di dire No agli immunosoppressori e ad altri farmaci, ha scelto un’altra strada, quella di curarsi con la cannabis, che, ovviamente, tutti sanno essere illegale.
Non per i malati, in effetti, se non fosse che in farmacia i costi sono elevati, ma soprattutto il prodotto spesso non è disponibile.
Ad esempio in questo momento, in Sicilia, non vi è reperibilità di cannabis terapeutica fino ai primi mesi del 2018, il che significa semplicemente che, per curare la propria malattia, Alessandro dovrebbe rivolgersi ad un mercato “illegale”.
Ecco perchè 5 anni fa Alessandro decide di fondare il primo Social Club di cannabis in Sicilia.
Per scoprire meglio la storia di Alessandro Raudino puoi ascoltare l’ intervista realizzata in Salotto.

 

https://www.youtube.com/watch?v=WyY6-Jr-118&feature=youtu.be

Antonella Insabella
Speaker o conduttrice radiofonica? Lei preferisce sicuramente la seconda opzione, per via di un appassionato amore per la Lingua Italiana. Forse per questo da bimba ogni sera apriva il vocabolario donato dall'amato Nonno Pippo per imparare una parola nuova? E a proposito, già da bimba aveva questa maledetta abitudine di addormentarsi con le cuffie e il walkman sempre acceso e, di certo, non ascoltava la musica dello Zecchino d'oro. Insomma, il sentiero era già tracciato: nel mondo della radio da 25 anni "appena", conduce, ma ancor prima cerca, idea, organizza e cura i rapporti con le case discografiche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here