Giamina Croazzo (autrice), Surya Amarù (editrice), Bianca Caccamese (autrice), Valeria Di Loreto (autrice) e Alice Caldarella (illustratrice)

La Città dell’elefante è il titolo del libro scritto da Mercedes Auteri, Bianca Caccamese, Giamina Croazzo, Valeria Di Loreto, corredato dalle illustrazioni di Alice Caldarella, da qualche mese in libreria ed edito da Splen edizioni.

Si tratta di una guida per bimbi e ragazzi che attraverso l’esperimento del romanzo e del gioco, disponibile alla fine di ogni capitolo, osserva finalmente la città di Catania con occhi nuovi, occhi di bimbo.

Gloria e Amir, protagonisti delle 176 pagine a colori stampate con il font EasyReading™ dichiaratamente dedicato a chi è dislessico, raccontano una storia di amicizia e accoglienza, di contaminazione di cultura e riscoperta della bellezza nel quotidiano.

Due protagonisti che ben rappresentano il lavoro di Bianca Caccamese, una delle co-autrici, che ha cominciato questo percorso di riscoperta e di offerta forgiata a misura di bimbo circa 3 anni fa, con il suo Kids Trip, iniziato come ci racconta lei stessa in un momento particolare della sua vita.

“Tutto è cominciato da un blog” – ricorda Bianca con lo sguardo altrove di chi pesca nei ricordi – “avevo concluso definitivamente un contratto lavorativo e di fatto ero in pausa dal mio lavoro di ingegnere, avevo già 42 anni, due figli, e tantissima voglia di condividere le esperienze fatte con loro e proporne di nuove. Con tanto impegno e passione il blog si è trasformato in kidstrip.it un portale di servizi alle famiglie”.

E’ all’interno di questo grande contenitore che nascono le collaborazioni e i progetti di Bianca, che prova a portare il concetto di family friendly anche in Sicilia, con un po’ di amarezza spiega: “Quando ho cominciato a studiare i marchi family friendly mi sono resa conto che al sud esistono tante realtà qualitativamente interessanti e fortemente orientate alla famiglia, ma non c’è quel tessuto che le renda connesse e utili, quel necessario senso di bene comune stenta a decollare a fronte di tanto individualismo, manca quella consapevolezza di essere comunità così come mancano gli spazi di condivisione”.

E’ la visione globale dell’ingegnere a prendere ogni tanto il sopravvento, ma Catania risplende fra le pagine di questo libro che si snoda per 3 itinerari diversi, tutti a misura di bimbo e di famiglie, e fra le pieghe dei discorsi di Bianca c’è un amore per la città del vulcano che va oltre le parole, tanto da promuovere la città in mille attività e percorsi che instancabilmente organizza e coordina in prima persona attraverso il suo portale, con la collaborazione delle sue socie Valeria Di Loreto e Giusy Mazzola.

“Il libro è stata la naturale evoluzione di un percorso che avevamo cominciato sul campo, eravamo pronte a condividere le competenze acquisite in città con le visite guidate pensate per i bambini e le famiglie, e durante la scorsa estate abbiamo trovato il tempo di scriverlo” – continua Bianca – “Un libro pensato per i bimbi dai 6 anni in su ma che stanno leggendo anche bimbi più piccoli insieme ai genitori, incuriositi forse dalla voglia di riscoprire la città”.

L’appuntamento con La città dell’elefante è in libreria e nelle strade più belle della città, per riscoprirne ancora una volta la bellezza e condividerne il valore anche con i piccoli lettori.

Valeria Lopis
Mamma ai tempi di whatsapp, winelover appassionata, lettrice seriale, 100% made in Catania ma con tanta voglia di importare usi e costumi nord europei, a cominciare dal loro design, così dopo una bella laurea in scienze politiche e tante collaborazioni nel mondo della comunicazione, inizia il suo lavoro nel mondo del design come arredatrice d'interni presso un prestigioso show room catanese. Social quanto basta, orgogliosa proprietaria di un vespone dell'82, a bordo del quale il mondo è sempre un posto bellissimo, capta pensieri ed energie, come tutte le donne è geneticamente predisposta a fare circa 10 cose contemporaneamente, ogni giorno è un nuovo giorno ma la domenica è sempre troppo breve!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here