Ha la forma di un grande cuore.
WonderLad, la casa creata per i bambini affetti da malattie oncologiche e per le loro famiglie, è finalmente realtà.


Osservarla dall’alto è stupendo, viverla con i suoi laboratori attivi è un’emozione unica.
Una partecipazione straordinaria oggi durante l’inaugurazione, nella giornata per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. La città di Catania ha dimostrato grande attenzione per un progetto bellissimo sorto su un terreno donato dal comune di Catania.


Duemila metri quadrati, un basso impatto ambientale e consumi energetici prossimi allo zero.
WonderLad è nata grazie a Lad Onlus, Emilio Randazzo, Cinzia Favara Scacco e ad una rete di sostenitori e partners, aziende e privati.


Ad essere presente il Ministro del lavoro e delle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo che durante la visita ha affermato:”Il governo è attento ai temi dei bambini oncologici e per questo abbiamo anche aumentato i fondi così come quelli per la non autosufficienza e la disabilità.“

Una grande festa per la città di Catania, un grande risultato raggiunto che però non si ferma. Alcune parti della struttura devono ancora essere completate ed è per questo che la grande rete di solidarietà partecipata non si è ancora fermata.

Benvenuta Lad, andiamo ancora avanti.

5X1000, CODICE FISCALE:93162430875

Donazioni: IBAN:IT10B0200816934000103081297

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here