La Sicilia meta del buon cibo e del buon vino, per chi oltre ai paesaggi ama i sapori del mediterraneo.
Gli ultimi dati del rapporto sul Turismo Enogastronomico italiano dimostrano che è il cibo ad orientare le scelte dei turisti, le mete più richieste sono Sicilia e Toscana con un’incremento del 48%.

In questa cornice si presenta una settimana ricca di appuntamenti importanti in Sicilia che si svolgeranno tra Catania e Siracusa.

SABATO 30 MARZO CATANIA
A Catania è iniziato ieri mattina il Cooking Fest, una grande festa organizzata da Expo di Barbara Mirabella dove si terrà il XXX congresso nazionale della Federazione Italiana Cuochi. Ieri l’inaugurazione con l’intervento del presidente mondiale dei cuochi Thomas Kugler. In questi giorni si svolgeranno diversi corsi di Formazione e Masterclass guidate da Ais Sicilia.

DOMENICA 31 MARZO SIRACUSA

Giornata speciale a Siracusa, presso il Grand Hotel Minareto con “Sicilia da vivere. Terre, mare, uomini” l’evento dedicato alle eccellenze organizzato dall’associazione Le Soste di Ulisse.
Domenica alle 12.30 inizia la grande festa con lo Street Food ricco di grandi sorprese anche per i bambini e le famiglie, piatti prelibati cucinati dai famosi chef, giocolieri, musica, buon vino con le migliori cantine siciliane e due ospiti d’eccezione.

Si tratta di Salvo Ficarra e Antonio Cannavacciuolo, quest’ultimo anche Ambasciatore de Le Soste di Ulisse.
Costo street food 70 euro.
Importante sarà anche la giornata di lunedì 1 aprile con un programma dedicato al dibattito con la stampa nazionale con sei Tavole Rotonde per discutere di Turismo, cucina, etica, eccellenze e nuove opportunità.

A partecipare al dibattito, numerosi chef, produttori di vino e liquori e giornalisti.

DOMENICA 31 MARZO CATANIA

Altro appuntamento imprendibile per domenica è Cibo Nostrum alla villa Bellini di Catania a partire dalle 18.00.

Giunto ormai all’8 edizione Cibo Nostrum prevede 280 postazioni con cuochi provenienti da tutta Italia per promuovere e valorizzare le eccellenze agroalimentari italiane quest’anno con un tributo speciale alla Norma, la pasta piatto simbolo della tradizione siciliana. Il ricavato di Cibo Nostrum 2019, verrà devoluto in beneficenza al DSE – Dipartimento Solidarietà Emergenze FIC, alla locanda del Samaritano e alla Comunità di Sant’Egidio.

Il costo del biglietto è 10 euro.

LUNEDI 1 APRILE CATANIA

Un lunedì ricco di appuntamenti tutti previsti alle ciminiere di Catania all’interno del Cooking Fest dove sono stati organizzati incontri, dibattiti e masterclass.

Alle 20.00 è il momento dedicato alle Arie liriche per tutta la stampa nazionale ed internazionale con una serata di Gala all’interno del Teatro Massimo Vincenzo Bellini allestito per l’occasione.

LUNEDI 1 APRILE SIRACUSA

Dopo la lunga mattinata dedicata alle 6 tavole rotonde con una sezione congressuale organizzata da Le Soste di Ulisse moderata da Francesco Seminara, all’hotel Minareto è prevista una serata di Gala dove ogni chef proporrà un piatto gourmet a base di speciali materie prime, cucinando dal vivo in uno spazio con oltre 30 postazioni. La serata sarà anche l’occasione per presentare i nuovi associati tra ristoranti e charming hotel sparsi in tutta l’isola.

MARTEDI 2 APRILE CATANIA

Al mattino ancora Masterclass e corsi di formazione all’interno del Cooking Fest alle Ciminiere.
Occasione da non perdere sarà la masterclass alle 17.00 con “Un piatto di pietanze, personal branding e cooking management” personal branding in ottica aziendale seguito dal Professore Rosario Faraci dell’Università di Catania.

Alle 20.00 presso Radice Pura è prevista una Gala Dinner dove si prevedono 700 partecipanti.

Quattro giorni ricchi di eventi dove la Sicilia e il buon cibo saranno al centro dell’attenzione. Tutta la redazione di Sudlook è impegnata a seguire tutti gli appuntamenti per raccontarvi dettagli e particolari.


Simona Scandura
Una strana ossessione per la "mise en place", innamorata dei fiori, del caffè e di Bauman. Laureata in Giurisprudenza, docente di comunicazione politica istituzionale e sociologia della comunicazione. Iscritta all'albo dell'ordine dei giornalisti dal 2009 con un passato da cronista televisiva. Aspirante videomaker, Ha collaborato con diversi periodici regionali. Dal 2013 direttore della testata giornalistica d'inchiesta SUDPRESS. Oggi direttore di SUDLOOK!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here