Viaggiare è sempre una buona idea soprattutto nel periodo delle feste natalizie, in cui le capitali Europee assumono un fascino unico.

Non ero mai stata a Budapest ed ho cercato di non creare troppe aspettative nella mia mente perché mi piace essere sorpresa e cosi è stato.

img_5202 img_4605 img_4603

Budapest è un vero gioiello, una città particolare, che sa incantare per la bellezza dei suoi palazzi, vivace riservata ma soprattutto elegante, ricca di grandi piazze, monumenti e statue.

img_4556img_4561img_8528

 

E’ una città che va vissuta a piedi, attraverso interminabili camminate, solo così è possibile scoprire tutti i luoghi nascosti e magici, le passeggiate lungo il Danubio decisamente imperdibili, consiglio di visitarlo in diverse fasce orarie, viverlo di giorno e di notte riuscirà a donarvi differenti emozioni, il Danubio svela tutta la sua bellezza visto anche dai ponti, il più famoso il Ponte delle Catene è il ponte più vecchio che collega Buda a Pest.

img_8522img_4624img_8458

Assolutamente da dedicare mezza giornata alla scoperta di Buda é il quartiere antico della città in cui si trovano, il Palazzo Reale, il Bastione dei Pescatori, la Chiesa di Mattia, tantissime incantevoli stradine e case colorate che rendono questo quartiere simile a un borgo antico.

img_5093img_5143img_5134

Dopo una lunga giornata in giro per la città una tappa alle terme è davvero obbligatoria, andate alle terme di Szechènyi le più grandi di Budapest.

img_5379img_5384

Per la sera vi consiglio di visitare almeno uno dei numerosi pub in rovina, sono edifici grandissimi dismessi e adibiti a pub, scoprite il più antico il Szimpla Kert, vecchia fabbrica,  dove tutto è rimasto invariato unica differenza che vi sono oggetti di ogni tipo appesi da qualsiasi parte, ambiente unico e stravagante.

fullsizerenderimg_5462img_5474

Un’altra cosa che ho amato di Budapest è stata la sua cucina, sapori forti decisi e moltissima varietà.

Il piatto più famoso la zuppa di Goulash a base di carne, patate e carote, utilizzano sempre l’oca e prediligono il fegato d’oca ma non ho avuto il coraggio di assaggiarlo.

Ho super apprezzato il sostanzioso street food, ricco di prodotti tipici,come i Lagos, pizza fritta farcita a piacere, carne di maiale e pollo cucinati in ogni modo arricchiti di salsine e una ricca dose di paprika ed il pane “contenitore”.

img_4565 img_4570 img_5212

Il salato buonissimo, ma sono stata completamente coinvolta dal tipico dolce Ungherese il Kurtoskalals che vi assicuro crea un assoluta dipendenza, sto lavorando nella ricerca della ricetta che mi premurerò di fornirvi al più presto.

img_5572

Budapest è davvero una bellissima città che vale la pena visitare.

Roberta Cantone
La valigia? Sempre pronta! Viaggiare è la sua più grande passione, scoprire il mondo e le sue immense diversità. Ama la sua Sicilia e tutto quello che di unico riesce ad offrirle, ma sente molto spesso il bisogno di spiccare il volo altrove. Laureata in economia aziendale, ricopre il ruolo di Team Leader presso un'azienda di Telecomunicazioni.