Quella che una volta era la passeggiata più prestigiosa della città di Catania, potrebbe presto ritornare a splendere grazie all’impegno di alcuni negozi in via Etna.
Nonostante la mancanza di un piano di Sviluppo Commerciale che vede ancora oggi convivere, in una delle vie più belle di Catania, negozi di alta moda e paninerie, friggitorie e venditori di Kebab senza un criterio, esistono realtà come quella della COIN, departement  per eccellenza dedicato al mondo della Bellezza e dell’Home Decor, che segnano un cambio di passo con il passato.
La vicinissima Via Montesano è piena di luci e un mercatino anima la zona, ma è anche dentro ai negozi che si regala un servizio ai consumatori.

Come di consueto il primo venerdi di dicembre, la Coin di Catania organizza il benvenuto ai clienti in occasione delle festività natalizie. Questa volta era la serata speciale dalle 17.00 alle 20.00 ha coinvolto anche il benessere con Mirella Schembra, specializzata in discipline olistiche specializzata in Ayurveda, Loretta Dorotea Scalia insegnante Hata Yoga, una degustazione di tisane e l’approfondimento sui Fiori di Bach con Anna Maffei. All’ingresso della Coin invece ad accogliere gli ospiti, uno spettacolo di Boby Panting curato da MAC, il trucco con Falvia Facinoroso e le acconciature realizzate dal parrucchiere Rocco Ferraro di Compagnia delle Bellezza.

A coordinare tutto al piano terra è la responsabile Cristina.

Noi abbiamo fatto un giro ed intervistato il direttore Valerio Gentilini per farci raccontare la sua idea di sviluppo e crescita sempre attenta al gusto dei clienti.

Simona Scandura
Una strana ossessione per la "mise en place", innamorata dei fiori, del caffè e di Bauman. Laureata in Giurisprudenza, docente di comunicazione politica istituzionale e sociologia della comunicazione. Iscritta all'albo dell'ordine dei giornalisti dal 2009 con un passato da cronista televisiva. Aspirante videomaker, Ha collaborato con diversi periodici regionali. Dal 2013 direttore della testata giornalistica d'inchiesta SUDPRESS. Oggi direttore di SUDLOOK!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here