Gli appuntamenti a Catania nei prossimi giorni sono tantissimi. Di certo non ci si potrà annoiare tra una passeggiata ai mercatini artigianali di Corso Italia a cura dell’associazione culturale Kap o quelli in via Minoriti dell’associazione Agorà e in via Montesano a cura dell’assoziozne culturale Liberamente.  Fino all’8 gennaio saranno presenti anche i mercati della Sud Eventi, presso l’ ex piazzale Asia alle Ciminiere.

Presepi: Immancabile è poi la visita ai presepi allestiti all’interno delle chiese da Piazza Duomo alla Basilica di Carlo Alberto e poi la chiesa di S. Francesco, la Collegiata, la chiesa di San Benedetto, S. Michele Arcangelo ,S. Biagio, S. Euplio. Tra i più belli ci sono sicuramente quelli del Museo Diocesano in mostra fino a venerdì 5 gennaio. Si tratta  dei presepi realizzati dai bambini delle Scuole dell’Infanzia, Primarie e Secondarie di 1° grado di Catania e provincia che hanno partecipato  all’iniziativa “Il tuo presepe al Museo”.

Concerti:Non mancheranno i momenti musicali. Il 27 quello Gospel al Teatro Massimo Bellini alle 20,30 e alle 21,15 quello  Basilica Santuario Parrocchia Maria SS. Annunziata al Carmine di Piazza Carlo Alberto, con canti tradizionali della Sardegna e della Sicilia, a cura dell’Associazione Musicale Etnea. il 29 dicembre al Museo Civico Castello Ursino, Piazza Federico di Svevia ore 20,30 ci sarà il Concerto per chitarra di “Agatino Scuderi”, a cura dell’Associazione Sicilia Arte e Cultura. Ingresso a pagamento € 5,00.Mentre al Teatro Massimo Bellini ore 20,30 ci sarà il Concerto “Il suono dell’immagine” da “Rino Gaetano” a “Non essere cattivo” con Paolo Vivaldi musica dal vivo e proiezioni di estratti dalle fiction tv Rino Gaetano, La baronessa di Carini, La bella società, Edda Ciano e il comunista, K2, la montagna degli italiani, Gli anni spezzati, Olivetti – la forza di un sogno, Pietro Mennea – la freccia del sud, Non essere cattivo. Ingresso a pagamento.

Ovviamente il grande concerto di capodanno in piazza Duomo è  previsto come di consueto il 31 dicembre.

 

Tanta attesa per il 28 dicembre a Piazza Università a partire dalle 11,30  con Catania Art Day.


Si tratta di un progetto di D.A.M.E. Donne Arte Mondi in Evoluzione. Ore antimeridiane animazione e Installazione fotografica nel portico del Palazzo della Cultura, ore 18,30 Performance di ballo e arti circensi, ore 19,00 concerto di musica classica dei giovani talenti selezionati dall’Associazione Musicale Cromatismi del Mediterraneo; ore 21,00 Concerto da camera. A cura Associazione Baco da Seta. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Immancabile è poi l’appuntamento con San Silvestro a mare la gara internazionale di nuoto che si svolge tutti gli anni il 31 dicembre dal porticciolo di Ognuna.

E poi perché no tra una cioccolata al bar e un aperitivo  in via Etnea c’è sempre spazio per una mostra.
Ecco una lunga lista. Buone feste!

Palazzo della Cultura, Via Vittorio Emanuele,121

Visitabili le mostre a ingresso libero:

“SOFT WALL” – di Pablo Echaurren, a cura di Francesca Mezzano, coorganizzazione con la Fondazione Terzo Pilastro di Roma. da martedì a domenica 10,00/19,00 aperture straordinarie:  8 dicembre 10,00/19,00 – 24 dicembre 10,00/13,00 –  25 dicembre chiusura – 26 dicembre 10,00/19,00 – 31 dicembre10,00/13,00 – 1 gennaio 16,00/21,00 – 6 gennaio 10,00/19,00

Fino al 22/12 “DISTRESS” di Rasta Safari, dal 23/12 “Beniamin Art Collection” collettiva d’arte di 10 artisti a cura di Beniamin Arte

da lunedì a domenica 9,00 – 13,00/15,00 – 19,00 aperture straordinarie:  8 dicembre 9,00 – 13,00/15,00 – 19,00 – 24 dicembre 9,00/13,00 –  25 dicembrechiusura – 26 dicembre 9,00 – 13,00/15,00 – 19,00 – 31 dicembre 9,00/13,00 – 1 gennaio 16,00/21,00 – 6 gennaio 9,00 – 13,00/15,00 – 19,00.

Museo Civico Castello Ursino Piazza Federico di Svevia

da lunedì a venerdì 9,00-19,00, sabato – domenica 9,00- 21,00 la biglietteria chiude un’ora prima  aperture straordinarie 8 dicembre 9,00/19,00 – 24 dicembre  9,00/13,00 –25 dicembre chiusura – 26 dicembre 9,00/19,00 – 31 dicembre 9,00/13,00 – 1 gennaio 16,00/21,00 – 6 gennaio 9,00/19,00

Visitabili le mostre con ingresso a pagamento:

I tesori nascosti” a cura di Vittorio Sgarbi, oltre 150 capolavori dell’arte italiana, prodotta da Fenice company ideas

“Voci di pietra” a cura dello staff del museo in collaborazione con l’Università di Oxford, ISTC CNR, Liceo Artistico M.M. Lazzaro.

“Le monete di Catania greca e bizantina nelle collezioni del Museo Civico” Sono esposte  le monete prodotte dalla zecca di Catania in epoca greca e nell’età bizantina. Mostra curata dal prof. Giuseppe Guzzetta – Università degli Studi di Catania;

Esposizione opere pittoriche dell’ 800 catanese ( M. Rapisardi, Gandolfo, Sciuti, Liotta, Attanasio), esposizione curata dallo staff interno del museo.

Museo Belliniano ed Emilio Greco Piazza S. Francesco d’Assisi, 3

da lunedì a sabato 9,00 – 19,00; domenica 9,00 – 13,00, aperture straordinarie 8 dicembre 9,00/13,00 – 24 dicembre  9,00/13,00-  25 dicembre chiusura – 26 dicembre 9,00 – 13,00 – 31 dicembre 9,00/13,00 – 1 gennaio 16,00/21,00 – 6 gennaio 9,00/13,00

Visitabili le collezioni civiche con ingresso a pagamento.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here