Matrimonio e superstizioni

Di Luca Melilli

Superstizioni, tradizioni o stranezze: le curiosità sul mondo dei matrimoni sono davvero tante. 

Pensate di conoscerle tutte? Alcune di queste ci riportano direttamente all’antico Egitto così come all’antica Roma; altre riguardano, invece, il misterioso mondo dell’Oriente. Una cosa è certa: se siete delle “bride to be” dovete assolutamente leggere queste curiosità sul matrimonio.

1. Luna di miele: una vacanza da sogno, lontani da tutto e da tutti, e per la prima volta come marito e moglie. La luna di miele è qualcosa di veramente unico per gli sposi ma perché si chiama in questo modo? L’origine risale all’antica Roma e alla tradizione secondo cui gli sposi dovessero mangiare solo e unicamente miele per tutta la durata di un ciclo lunare dopo il matrimonio.

2. Lo scambio degli anelli: questa tradizione al contrario risale direttamente all’antico Egitto per sottolineare il legame duraturo e profondo dei due sposi uniti in matrimonio. Si credeva che attraverso l’anulare, infatti, passasse una vena che portasse direttamente al cuore. Questo rito è poi sopravvissuto fino ai giorni nostri riuscendo a resistere addirittura alla cultura latina e greca! Incidere i nomi e la data delle nozze all’interno delle fedi, invece, è diventato una tradizione solo a partire dal Settecento.

3. Il velo nuziale: torniamo indietro nel tempo e di nuovo nell’antica Roma dove esisteva l’usanza di coprire il volto della sposa da una parte per pudore e dell’altra per evitare in qualsiasi modo che ci potesse ripensare. Il motivo è più che mai semplice: i matrimoni romani erano spesso organizzati a fini politici o per interessi fra giovani che però non si conoscevano e che dunque non si erano mai visti! Al termine della cerimonia la sposa finalmente alzava il velo mostrando il suo volto.

4. Prendere in braccio la sposa sulla soglia di casa: per augurare cattivi presagi ai due giovani sposi si credeva che le antiche divinità facessero inciampare la sposa sulla soglia di casa. Prendendola in braccio il futuro marito eviterà sfortuna e cattivi pensieri: ed ecco perché questa tradizione è poi rimasta nel tempo.

5. Il lancio del riso: da moltissimo tempo simbolo di abbondanza e ricchezza ma perché lo si lancia agli sposi all’uscita della chiesa? Tutto nasce da una antichissima leggenda cinese. Lo Spirito Buono per salvare il suo popolo dalla fame si privò di tutti i suoi denti lanciandoli in una palude. Indovinate cosa nacque poco dopo? Delle piantine di riso rigogliose e in abbondanza per tutti!

Il matrimonio, quindi, porta con sé tradizioni e usanze più di qualunque altra occasione. La più famosa delle usanze legate alla sposa è quella di indossare qualcosa di blu, ma in giro per il mondo ci sono tante altre piccole e curiose usanze.

In Grecia le spose usano mettere una zolletta di zucchero nel guanto. Si dice che in questo modo si renderà il matrimonio più dolce.

Trovate un ragno nel vostro vestito? Invece di urlare come matte, lasciatelo zampettare allegramente: gli inglesi credono, infatti, che porti fortuna.

Le spose egiziane si rassegnano a essere pizzicate dagli invitati: si crede che questo gesto porti fortuna alla sposa.

In Finlandia la sposa fa un giro porta a porta per raccogliere dei regali. Ad accompagnarla c’è un uomo sposato più anziano che rappresenta il matrimonio duraturo.

Per purificarsi prima della cerimonia, in Marocco le spose sono solite fare un bagno nel latte.

Nel mondo anglosassone c’è, infine, una leggenda che riguarda la sorella della sposa. Se tra due sorelle quella che va all’altare è la più giovane, allora la più vecchia dovrà ballare a piedi nudi durante il matrimonio o non troverà mai più marito!

Naturalmente ci sono, poi, tante leggende legate alle invitate single: in Italia sappiamo che chi prende il bouquet della sposa al volo, sarà la prossima a sposarsi. C’è anche, però, la leggenda che vuole che le donne single che dormono con una fetta di torta nuziale sotto il cuscino, incontreranno lo sposo dei loro sogni…

Chissà se vale anche per noi maschietti, mi chiedo. Se dipendesseveramente da questo, rimarrei single a vita poiché con una fetta di torta sotto il cuscino, io, non resisterei.

Alla prossima settimana, amiche scaramantiche

Mr. Wedding

Condividi:

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

La tua email non sarà mostrata. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.