In Estate sboccia il Madeinmedi l’evento di punta dell’Accademia Euromediterranea, scuola di alta formazione che fornisce competenze da oltre 20 anni in svariati settori creativi e all’avanguardia come  Moda, Design, Gioiello, Fotografia e Comunicazione.

Fra gli appuntamenti più seguiti vi è certamente la sfilata annuale nella quale gli studenti dimostrano il loro talento nei rispettivi ambiti creando uno spettacolo a 360 gradi con una passerella ricca di ispirazioni e novità.

Un debutto attesissimo nel quale gli studenti presentano i loro primi lavori e collezioni che è anche un appuntamento fisso per talent scout e aziende alla ricerca di talenti emergenti.

In questa edizione 2018 la Mediterranean Design & Fashion Week è iniziata il 9 luglio e si articolerà in un fitto programma fino alla conclusione del 14 luglio a Catania.

Tanti gli appuntamenti in agenda dell’Accademia Euromediterranea Harim: sfilate, shooting, concorsi per new faces, fashion film, mostre di gioiello e fotografia.

Uno dei momenti clou della settimana della moda di Harim, l’accademia Euromediterranea, si terrà il 13 luglio presso il locale “INDUSTRIE” in via Acquicella Porto 13 a Catania, quando a sfilare saranno le collezioni di Antonio Attisano, Bianca Aloisi con il brand HurricaneB, Shahira Fawzy, e la capsule collection Harim for YKK, acronimo di Yoshida Kogyo Kabushikigaisha, gruppo leader mondiale degli accessori da chiusura e sponsor ufficiale del Madeinmedi che sarà presente durante la fashion week.
A seguire le sfilate dei giovani designer dell’Accademia Euromediterranea: Fiorenza Sciuto, Maria Randazzo, Rossella Leanza, Rossana Lupica, Valeria Amara, Karine Ivanova, Francesca Messina. La sfilata sarà l’occasione per mostrare anche i gioielli degli studenti di Harim Raffaele Censabella e Fabrizio Fazio, la mostra + showreel di Marlen Privitera e Agnese Ieraci, lo showreel di Marzia Minacapelli, Bruna Costanzo, Tecla Mangano.
Il producer dell’evento Marco Aloisi promette anche con questa inedita location di dare un sapore ancora più contemporaneo e urbano alle creazioni del Madeinmedi, permettendo all’arte di essere al centro dell’attenzione in ogni forma.
Valeria Lopis
Mamma ai tempi di whatsapp, winelover appassionata, lettrice seriale, 100% made in Catania ma con tanta voglia di importare usi e costumi nord europei, a cominciare dal loro design, così dopo una bella laurea in scienze politiche e tante collaborazioni nel mondo della comunicazione, inizia il suo lavoro nel mondo del design come arredatrice d'interni presso un prestigioso show room catanese. Social quanto basta, orgogliosa proprietaria di un vespone dell'82, a bordo del quale il mondo è sempre un posto bellissimo, capta pensieri ed energie, come tutte le donne è geneticamente predisposta a fare circa 10 cose contemporaneamente, ogni giorno è un nuovo giorno ma la domenica è sempre troppo breve!