La creatività passa per le scarpe

In fatto di scarpe non c’è che da osare e divertirsi. SudLook vi accompagna in un viaggio alla ricerca dei pezzi più stravaganti della stagione.

Oggi non vogliamo parlare di capi wearable. Ricordate i tempi delle sfilate imprevedibili di John Galliano per Dior o Alexander McQueen? Pare che le passerelle contemporanee vadano verso mete sicure. Sempre più pensate per il compratore che per l’arte del fashion in sè. Eppure, fra un daily outfit ed un look da sera, spicca ancora qualche capo eccentrico, uno di quelli con i quali non andreste mai a fare la spesa! Scarpe e borse sono gli accessori che fanno il fatturato. Alcuni marchi, come Louis Vuitton per citarne uno, sono così famosi per scarpe e borse da far passare in secondo piano la collezione di prèt-a-portèr. Questi pezzi da collezione rappresentano il vero e proprio feticcio del mondo della moda. Abbiamo selezionato per voi le calzature più eccentriche e fuori dagli schemi che l’inverno 2017/2018 ci ha offerto.

 

 

 

Apriamo le danze con l’iconico duo della moda Dolce&Gabbana: dalla loro collezione “Nuovo Rinascimento” spiccano gli stivali in tessuto jacquard su tema “Regina di Cuori” con cinghie e bottoni gioiello.

Anche questo inverno vige la nuova regola “sandals&socks” e per questo abbiamo scelto i simpaticissimi sandali “Liberty” di Charlotte Olympia in satin di seta imperiale che riproducono la statua della libertà.

Nella nostra lista non manca un brand all’avanguardia come Vetements il cui marchio di fabbrica è il design over-size. Questi ankle boots in pelle con stelle applicate sembrano proprio gli hot pants indossati da Wonderwoman! Superfunny!

 

 

 

Largo alla pelliccia sulle calzature per questo inverno: il diktat di stagione! A suon di swing e atmosfera da proibizionismo anni ’30, Miu Miu fa sfilare in passerella elaborati sandali con inserto in pelliccia sintetica,  tacco largo e dettagli gioiello.

 

 

Il nostro viaggio alla ricerca delle calzature più stravaganti ci porta fino ai corridoi del Louvre. Qui Christian Louboutin, ispirandosi alla Nike di Samotracia, concepisce il design degli ankle boots alati “Mercura” in suede e pelle dorata.

L’universo di Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci, passa per le creature mitologiche dell’estremo oriente come i draghi ricamati su queste particolarissime pumps in pelle rivestite in satin con tacco ornato da borchie e cristalli.

 

 

 

Fra le scarpe più chiaccherate della stagione, le costosissime “Niki” di Saint Laurent. Parliamo di 3000 cristalli Swarovski per ciascun paio di stivali, per un prezzo totale di 8000 €. Ed è subito disco music!

 

 

 

Una delle sfilate più apprezzate durante la settimana della moda di Parigi è quella di Demna Gvsalia per Balenciaga. Ultra morderni sono gli stivali-calza in spandex proposti in più varianti cromatiche: dal classico black fino alle tinte fluo.

 

Dopo tanta “extravaganza” c’è da chiedersi…e voi le indossereste?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here