Ci sono gesti inspiegabili e violenti come quello accaduto nel reparto di pediatria del Garibaldi di Nesima.
Giorni fa la notizia è trapelata su tutte le testate locali: ignoti hanno rubato tutti i giocattoli del reparto lasciando i bambini senza nulla.
Noi di Sud Look decidiamo di documentarci meglio contattando la presidente dell’associazione Rinascendo Onlus, Angela Leonardi che da anni offre assistenza con un servizio di volontariato nella struttura ospedaliera.

Quello che scopriamo è sconcertante. E’ l’emblema di una città che sta davvero arrivando al capolinea. C’è povertà, ma di sentimenti.

Perché quello che è accaduto all’interno della sede dell’associazione dimostra questo. Un armadio completamente distrutto e sgangherato, dove all’interno  c’erano peluche, giocattoli, colori per i bambini, ma anche penne, matite, angioletti e doni per il reparto di oncologia, di ginecologia e di geriatria.

“Non vogliamo che i pazienti si sentano soli- afferma Angela Leonardi e continua- ogni anno a Natale pensiamo a tutti all’interno dell’ospedale non soltanto ai  bambini. La violenza con cui è stato perpetrato questo gesto è inspiegabile”

E poi scopriamo durante la chiacchierata un mondo parallelo all’interno di quell’ospedale che opera da anni con amore e dedizione e ascolta i malati, fa giocare i bambini e porta un po’ di serenità alle famiglie dei pazienti.

Angela ha un sogno, è quello di creare un ambulatorio gratuito per donne che soffrono di endometriosi, si fa in quattro ogni giorno per raggiungere l’obiettivo e presto vi racconteremo anche questa storia.

Intanto grazie all’idea della nostra Federica Di Chiara, che durante un breafing di redazione, ci illumina con la frase “Ragazze ma ce la facciamo a raccogliere dei giocattoli domenica per i bambini dell’ospedale di Nesima?” noi decidiamo di aderire alla campagna e di organizzare una raccolta proprio allo Sheraton insieme all’associazione #liberaPaternò e al suo presidente Gaetano Galvagno durante l’evento Garage Sale organizzato dal Pop Up Market Sicily e Angela Leonardi ci ringrazia per il gesto affermando:

“Io ho mille cicatrici, ma non ho mai smesso di fare volontariato perché mi fa sentire bene”.

Il direttore generale Giorgio Santoncito afferma ai nostri microfoni: “Vogliamo ringraziare l’associazione Rinascendo per tutto quello che fa all’interno dell’ospedale. Siamo molto attenti alle attività della presidente Leonardi e faremo di tutto per supportala nelle  sue iniziative di volontariato”.

Ci vediamo domenica 18 dicembre dalle 10.00 alle 20.00 noi saremo li con il nostro Set e le nostre interviste speciali.

 

15591810_683266921851842_931208434_n

 

 

 

CONDIVIDI
Simona Scandura
Una strana ossessione per la "mise en place", innamorata dei fiori, del caffè e di Bauman. Laureata in Giurisprudenza, docente di comunicazione politica istituzionale e sociologia della comunicazione. Iscritta all'albo dell'ordine dei giornalisti dal 2009 con un passato da cronista televisiva. Aspirante videomaker, Ha collaborato con diversi periodici regionali. Dal 2013 direttore della testata giornalistica d'inchiesta SUDPRESS. Oggi direttore di SUDLOOK!