Ex voto Promissum, gli accessori dei designer di origini siciliane

Artisti ed artigiani. E’ cosi che possiamo descrivere Salvatore Scopitteri e Maria Antonietta Trimarchi, i designers creatori di Ex Voto Promissum, il marchio di accessori made in Sicily realizzati a mano.
Fede, bellezza e ricerca di nuove espressioni artistiche hanno ispirato la coppia, un marchio nato grazie ad una grande intuizione, quella di Orazio Tomarchio, Make Up artist e creatore de La Truccheria Cherie.

I designers insieme ad Orazio Tomarchio

Salvatore è un grafico e Maria Antonietta è una truccatrice con una passione per la moda. Lei insieme alla sorella gestisce da anni l’Atelier Le Trimarchi che a breve presenterà tante novità al pubblico con un’inaugurazione speciale.
“Ho iniziato un percorso sartoriale insieme a mia sorella- racconta Maria Antonietta- dopo mi sono avvicinata anche all’estetica frequentando un corso di trucco diretto da Orazio Tomarchio– da li è cambiato tutto e la mia capacità di creare accessori si è trasformata in un vero e proprio progetto, cosi siamo arrivati a “Ex voto Promissum” un’idea che porto avanti insieme a mio marito. E’ stato Orazio Tomarchio ad incoraggiarci e anche ad ispirarci”.

Dietro il design di orecchini ed oggetti c’è proprio la grande esperienza di Salvatore, marito di Maria Antonietta che per molti anni ha lavorato nel settore navale.
“Costruivo barche- ci racconta- avevo un cantiere e creare dei modelli in resina è sempre stata la mia passione. Per realizzare questi oggetti serve un procedimento particolare fatto da 5 fasi. E’ un lavoro artigianale al 100% molto complesso”.

E anche la scelta del nome non è casuale:

“Ex voto, è un oggetto offerto in dono per grazia ricevuta o in adempimento di una promessa- ci spiega Salvatore- un simbolo che rappresenta la cristianità a cui noi teniamo moltissimo. Per noi significa fede e fiducia nel prossimo e ci auguriamo che porti bene a chi lo riceve”.

Maria Antonietta e Salvatore


Questi originalissimi accessori negli ultimi anni sono diventati oggetti ricercati, frutto di un lavoro manuale, incarnano lo stile siciliano rivisitato in chiave moderna. E allo stesso tempo mantengono inalterato lo spirito di un tempo donando eleganza e classe.

Tanti i progetti per il futuro tra cui un e-commerce e un punto vendita e poi tante novità con gli occhiali da sole e le scarpe, un’altra bella scommessa per la coppia già apprezzata da molte spose straniere come l’ultima di Dubai che – sotto la direzione del make up artist Orazio Tormachio- ha chiesto la realizzazione di una scarpa in perfetto stile siciliano.

Ancora una volta a stupirci è la nuova Sicilia, fatta di passione, creatività e di lavori artigianali. Abbiamo incontrato tanti artisti ed artigiani e presto ve li racconteremo.

Simona Scandura
Una strana ossessione per la "mise en place", innamorata dei fiori, del caffè e di Bauman. Laureata in Giurisprudenza, docente di comunicazione politica istituzionale e sociologia della comunicazione. Iscritta all'albo dell'ordine dei giornalisti dal 2009 con un passato da cronista televisiva. Aspirante videomaker, Ha collaborato con diversi periodici regionali. Dal 2013 direttore della testata giornalistica d'inchiesta SUDPRESS. Oggi direttore di SUDLOOK!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here