Dov’è arrivata Sant’Agata? Scoprilo con l’App!

La festa di Sant’Agata si avvicina e anno dopo anno diventa sempre più social tra storie, dirette online e hashtag dedicati. P
Per seguire questa tendenza il Comitato dei festeggiamenti agatini in collaborazione con il team catanese di Flazio hanno sviluppato il sito web della festa di Sant’Agata e un app.
Visitando il sito www.santagatacatania.it, o scaricando l’app “Segui Sant’Agata” ( disponibile sia su apple che su play store), si potrà accedere a molteplici contenuti: dal programma ai provvedimenti relativi alla sicurezza dei cittadini, dalle splendide foto di Fabrizio Villa all’itinerario della processione.
“Dov’è arrivata la santa?” La domanda più frequente durante i festeggiamenti agatini, ora avrà una risposta a portata di clic, grazie ad un gps installato nel fercolo che fornirà la posizione esatta in tempo reale. 

“Siamo felici di presentare questo sito – ha affermato il presidente del Comitato della Festa Riccardo Tomasello- che va ad occupare uno spazio che non c’era sui social per far conoscere di più e seguire al meglio la Festa della Santa patrona Agata. Un sito disegnato da giovani informatici che si sono messi, volentieri e gratuitamente, con il loro lavoro al servizio della festa. Insieme al sito, che fornisce anche  informazioni storiche insieme a quelle più pratiche,  è disponibile l’app “ SeguiSant’Agata”, per seguire in tempo reale gli spostamenti del fercolo nei luoghi della festa e le ulteriori iniziative che la festa propone. Il sito è inoltre arricchito dai testi della giornalista Rossella Iannello e dalle vivide  immagini di Fabrizio Villa, che ringrazio entrambi per il loro prezioso apporto professionale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here