Ciao Luca, mi chiamo Sonja e mi sposerò l’anno prossimo. Organizzare il mio matrimonio è la cosa più divertente che io abbia mai fatto; ho la fortuna di avere una madre e una sorella che mi accompagnano in qualsiasi scelta ma non riusciamo a superare un ostacolo: il bouquet!
Che forma scegliere?
Quale grandezza più mi si addice?
Quali fiori chiedere al mio fiorista di fiducia?
Forse ti sembrerà una domanda banale ma non riesco proprio a venirne a capo. 


Grazie Sonja

Ciao Sonja, la tua domanda non è affatto banale. Spesso ci si concentra su così tante cose che si finisce per trascurare il bouquet che, invece, è un accessorio importantissimo per completare il look della sposa.

Il bouquet, in primis, deve essere scelto in base al vestito: un abito da sposa colorato, per esempio, richiederà dei fiori dalle tonalità specifiche, un abito estivo dai tessuti leggeri un bouquet “fresco” e dai colori delicati, mentre un vestito da principessa o con un lungo strascico un bouquet dalla forma che ne richiami l’importanza, come uno a cascata ad esempio. Colore, forma e tessuto dell’abito sono aspetti importanti da tenere a mente. 

Anche se oggigiorno è tutto disponibile, raccomando di usare sempre fiori di stagione. Il tuo fiorista saprà consigliarti, in base alla data delle nozze, quali fiori si mantengono freschi più a lungo: se ti sposi a maggio, ad esempio, potrai scegliere un bellissimo bouquet di peonie o di orchidee, se invece ti sposi ad agosto potrai optare, ad esempio, per dei meravigliosi girasoli.

L’ultimo consiglio (ma non per importanza!) è quello di scegliere il bouquet con un anticipo di almeno due o tre mesi prima. Potresti voler cambiare idea su qualche tipo di fiore, oppure scoprirne qualcuno che non conoscevi e che ti piace di più. Inoltre, se sei orientata su una tipologia di fioritura non esattamente di quel periodo, tieni a mente che dovrai ordinarli con maggiore anticipo rispetto a dei fiori di stagione.

Per te, Sonja, e per tutte le lettrici di SudLook ecco una semplice guida per non sbagliare mai:

  • 1: Abbina il bouquet al tuo abito da sposa
  • 2: Guarda la forma del tuo corpo
  • 3: Considera la tua personalità
  • 4: Scegli i fiori in base alla stagione dell’anno
  • 5: In base allo stile dell’evento




E poi ricorda, sarà il “testimone” da passare a una delle invitate che, come saprai, preso il bouquet, convolerà a nozze da lì a un anno!
A sabato prossimo Mr Wedding 

www.lucamelilli.it

Luca Melilli
Carboidrati e matrimoni a colazione. Creativo e onnivoro,permaloso quanto basta ma sincero. Il suo rapporto con la vita è "una bellissima storia d'amore”. A lui, in effetti, dicono tutte di “sì”. La passione è la qualità che lo contraddistingue, nel lavoro, negli affetti, nelle cose belle. Con lui è sempre “Tutto Esaudito”!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here