“L’amore per il teatro è l’amore per la vita”.

Piero Ristagno e Monica Felloni, fondatori dellassociazione culturale Nèon nata a Catania nel 1989, ogni giorno mettono il proprio impegno e la propria passione dando vita ad una originale visione drammaturgica: il Teatro delle diversità.

Negli spettacoli di Nèon l’attore opera il passaggio dall’essere individuo all’essere singolo.

Piero Ristagno ai microfoni di SudLook ci racconta il suo teatro:
Ci sono donne speciali come
 Stefania Licciardello, Patrizia  FiccheràManuela Partano che insieme a Monica Felloni, la regista di Nèon, in tutti questi anni hanno lavorato in una dimensione creativa meravigliosa.

Ecco l’intervista:

Simona Scandura
Una strana ossessione per la "mise en place", innamorata dei fiori, del caffè e di Bauman. Laureata in Giurisprudenza, docente di comunicazione politica istituzionale e sociologia della comunicazione. Iscritta all'albo dell'ordine dei giornalisti dal 2009 con un passato da cronista televisiva. Aspirante videomaker, Ha collaborato con diversi periodici regionali. Dal 2013 direttore della testata giornalistica d'inchiesta SUDPRESS. Oggi direttore di SUDLOOK!