Il giorno del Make Up Day, con gli esami di fine corso delle allieve di Academy by Orazio Tomarchio, è arrivato.


Il mese di dicembre si apre con il grande evento organizzato da La Truccheria Cherie con la collaborazione di Mas Communication all’interno dell’auditorium di San Vincenzo Ferreri, l’ex chiesa della Madonna del Santissimo Rosario di Ragusa Ibla.
Sembra di assistere ad un grande spettacolo.
Un gioco di luci, curato da Bobo De Luca, la musica della famosa dj Helen Brown, l’eleganza del maestro Orazio Tomarchio al centro della navata che indossa gli abiti realizzati dalle sorelle Trimarchi.

Academy è un corso dedicato ad aspiranti truccatori professionisti.
Un percorso di nozioni di base teoriche e pratiche curato interamente da Orazio Tomarchio e dallo staff.
Le lezioni durano sei mesi e si concludono con la consegna di un attestato, valido a livello nazionale ed internazionale.

La giornata del Make Up day è lunga ed intensa, scandita dal suono del campanello da reception posizionato di fronte al tavolo del make up.

Agitazione tra le corsiste e tante prove da superare: trucco giorno, trucco sposa, smokey eyes, trucco artistico.
Quest’ultima prova rappresenta una delle più lunghe e difficili dove alle tecniche si aggiungono anche le capacità artistiche degli aspirati truccatori.

Ed è qui che emerge tutto il bello di un percorso durato diversi mesi che non si ferma alle tecniche e alle nozioni, ma che va oltre. Qui i corsisti devono esprimersi al meglio. E alcuni di loro lasciano davvero un segno.

Il tema scelto per questa prova con tecnica di face & body painting è lo“skull project” rivisitato in chiave barocca.

Tra le varie interpretazioni c’è quella di Alice che ultimando l’esame decide di aggiungere al suo teschio un cappello realizzato con dei veli neri.
Un copricapo che inizialmente sembra stonare con il tema. Poi basta una semplice frase davanti alla commissione per spiegare: “è cosi che mi sono vista”.

L’esame si conclude e si passa alla consegna dei diplomi.

Ed è proprio durante la consegna dei diplomi che Orazio Tomarchio racconta l’esperienza di Alice che decide di aggiungere al teschio un copricapo elegante e voluminoso.

Alice si avvicina ad Orazio Tomarchio e a La Truccheria Cherie 10 anni fa, ha la passione per il make up e un grande talento. Vorrebbe frequentare il corso ed inizia a prendere informazioni, ma è costretta a fermarsi quando scopre di avere di un brutto male.
Cosi passano 10 anni di cure, Alice, senza mai perdere di vista i suoi obiettivi, supera la sua malattia e ricomincia.
Decide di presentarsi finalmente al corso di Academy superandolo questa volta con 100 e Lode.

“Da 17 anni facciamo questi esami e raramente aggiungo qualcosa al massimo dei voti- ha affermato Orazio Tomarchio aggiungendo- in questo caso Alice ha preso il massimo dei voti con tanto di lode. Quel cappello gli ha ricordato che doveva nascondere quello che non c’era, ma soprattutto l’ha portata qui ed è una grande soddisfazione per me aver capito che Alice dopo 10 anni ancora mi aspettava. Si è messa in gioco con determinazione credendo fedelmente al mio stile. Raramente dico che ci sono persone che hanno “le mie mani”, che utilizzano la stessa tecnica. In questo caso è cosi. Grazie Alice per questo bellissimo messaggio”.

Ed è cosi che questa giornata dedicata al make up e alla bellezza si trasforma in qualcos’altro. Alice copre il teschio artistico con un copricapo, quello che le ha fatto compagnia in questi anni, il simbolo di una lotta e di una vittoria, la sua.

Simona Scandura
Una strana ossessione per la "mise en place", innamorata dei fiori, del caffè e di Bauman. Laureata in Giurisprudenza, docente di comunicazione politica istituzionale e sociologia della comunicazione. Iscritta all'albo dell'ordine dei giornalisti dal 2009 con un passato da cronista televisiva. Aspirante videomaker, Ha collaborato con diversi periodici regionali. Dal 2013 direttore della testata giornalistica d'inchiesta SUDPRESS. Oggi direttore di SUDLOOK!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here