La testimone di nozze perfetta

Di Luca Melilli

Adorato Mister Wedding,
stavolta a scrivere è una ragazza (che forse mai si sposerà) ma che proprio settimana scorsa ha ricevuto la strabiliante notizia di essere stata scelta come testimone delle nozze della sua più cara amica.
 Subito la felicità è stata sopraffatta, però, da mille dubbi: sarò davvero all’altezza della situazione?
Esiste una formula segreta per essere la testimone perfetta?
Anna è la mia più cara amica dalle elementari e non vorrei mai deluderla. 
Grazie per volermi dedicare un po’ del tuo prezioso tempo. 
Eliana.

luca-melilli



Carissima Eliana, essere scelti come testimoni di nozze è prima di tutto un onore. Che sia un matrimonio civile o in chiesa, gli sposi devono scegliere almeno un testimone a testa.
Se per l’officiante non è un problema, spesso ognuno degli sposi ne sceglie persino due o tre.
Questi sono sicuramente tra le persone più importanti nella vita della coppia e occupano un posto speciale nel loro cuore.
Dal punto di vista tecnico, i requisiti dei testimoni di nozze sono abbastanza semplici: per poter firmare l’atto di matrimonio devono essere maggiorenni e portare con sé un documento di riconoscimento.


Ma cosa deve fare, esattamente, il testimone perfetto?

Parola d’ordine: Assistere il più possibile!

Nel  giorno del loro matrimonio gli sposi dovrebbero avere occhi solo l’uno per l’altra e godersi appieno il grande giorno.
Affinché tutto fili liscio, i testimoni sono i piccoli aiutanti dietro le quinte. Fanno attenzione che tutto si svolga come da programma e sono il punto di riferimento per gli ospiti.
La testimone della sposa, inoltre, dovrebbe avere con se un kit per le emergenze, contenente per esempio dei fazzoletti, cerotti e lucidalabbra.


A questo punto le più attente si staranno chiedendo: Cosa bisogna indossare?


Come  testimoni probabilmente siederete al tavolo degli sposi e sarete presenti in tante foto del matrimonio.
Il vostro abbigliamento dovrà, quindi, essere chic.

Le testimoni non sbagliano di certo indossando un abito a tubino rosa, giallo limone, lavanda, menta o blu scuro.

Per un matrimonio in chiesa si può indossare anche un abito lungo di un colore discreto con un bolero o una stola.
Se si vuole optare per un colore molto forte o nero, è meglio chiedere prima il parere alla sposa.
La scelta perfetta per i testimoni maschili, invece, è sicuramente un abito di classe in tonalità neutre con cravatta o papillon.

In generale vestitevi eleganti, ma non siate più chic degli sposi. Se lo sposo e la sposa optano per un outfit poco impegnativo, adattatevi al loro look e non presentatevi con uno smoking o un abito da sera lungo.
Ma il compito dei testimoni termina il giorno delle nozze? Nient’affatto! 

Gli sposi e i propri testimoni sono uniti da un legame speciale.
Per tradizione il compito dei testimoni prevede anche il fare da tramite nel caso di litigi tra la coppia e avere sempre una spalla da porgere. 
Alla ricerca di un bel gesto?
Segnatevi il giorno del matrimonio sul calendario e ricordate di mandare i vostri auguri ogni anno.

A sabato prossimo, con un ospite speciale 

Mr. Wedding 

Condividi:

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

La tua email non sarà mostrata. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.