Anche la condotta Slow Food Catania partecipa alla più grande degustazione in contemporanea di formaggi 

Vi siete persi Cheese, la manifestazione internazionale più importante al mondo per i formaggi di qualità organizzata da Slow Food nella città di Bra? Niente paura! 

Nelle ultime due settimane di ottobre Slow Food Sicilia ha organizzato la più grande degustazione in contemporanea di formaggi naturali di qualità in Sicilia. 

30 le serate a cui hanno aderito le condotte Slow Food della Sicilia, 6 i formaggi selezionati dai presìdi Slow Food, nazionali e internazionali, per un totale di 350 chili che verranno suddivisi nei kit a disposizione delle condotte. 

 «L’evento organizzato a Bra’ è davvero importante. Non tutti i soci Slow Food hanno avuto la possibilità di partecipare ‑ racconta Saro Gugliotta, presidente Slow Food Sicilia‑­­ così abbiamo deciso di portare i formaggi qua. Questa iniziativa, interamente finanziata da Slow Food Sicilia, nasce per far riflettere e sensibilizzare sul tema della biodiversità nel mondo, attenzionando quelli che sono i principi cardine di Slow Food ovvero: qualità, naturalità e artigianalità.La Sicilia è tra le regioni italiane forse la più ricca in biodiversità agro-alimentare, tanto che può vantare il numero più alto di Presìdi Slow Food in Italia, circa 47, è sembrato quindi naturale portare un pezzo di questo evento qua nel nostro territorio».

La condotta Slow Food Catania per l’occasione ha organizzato Domenica 27 ottobre, alle 11:30 presso la Tenuta Monte Gorna una degustazione con lo Show Cooking dello Chef Valentina Rasà che cucinerà in esclusiva il riso “Donna Santina” al Castelmagno d’Alpeggio con riduzione di Vino Etna Rosso. 
I formaggi che fanno parte del kit di degustazione messo a disposizione per le condotte siciliane sono:

 • Cuc di Mont (Friuli Venezia Giulia)
• Monte Veronese di Malga (Veneto)
• Cheddar artigianale del Somerset (Regno Unito)
• Stichelton a latte crudo (Regno Unito)
• Formaggio del Maso di razza Rendena (Trentino Alto Adige)
• Castelmagno d’Alpeggio (Piemonte)
In abbinamento con i vini Etna D.O.C.delle Cantine Monte Gorna, tutti presenti in guida Slow Wine.

«È un evento unico. Se si pensa che la manifestazione di Bra viene organizzata ogni due anni. Con Slow Food Sicilia abbiamo avuto l’opportunità non solo di organizzare una manifestazione senza precedenti, ma di offrire la possibilità ai nostri soci e sostenitori, di degustare formaggi di alta qualità in abbinamento con l’eccellenza dei vini dell’Etna – racconta Anastasia De Luca, fiduciaria della condotta Slow Food Catania– Non potevamo non partecipare e non accogliere l’iniziativa con entusiasmo, un momento di convivio e riflessione che unisce gli appassionati del cibo buono, sano e artigianale».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here