Ghali, il rapper più ascoltato di Fedez su Spotify, arriva a Catania!

 

Sono uscito dalla melma, da una stalla a una stella, figlio di una bidella, con papà in una cella“.
Non è solo l’incipit della sua canzone più ascoltata, “Ninna Nanna”, che vanta circa 50 milioni di visualizzazioni su YouTube, ma anche una parte della sua biografia. Nato da genitori tunisini e cresciuto a Baggio periferia milanese il rapper Galhi è diventato in poco tempo l’idolo del web per molti giovani.
Il rapper intervistato anche da Roberto Saviano su Repubblica, sarà questo pomeriggio alla Feltrinelli di Via Etnea a Catania.
Una vita difficile, con una madre speciale che lo porta fuori dal cattivo giro del padre, Ghali con la sua musica riesce ad emergere, a vincere e a dimostrare che non esiste solo l’Italia razzista chiusa e arrogante, ma esiste anche un’Italia che accoglie e apprezza che non ha paura.


Ghali è il futuro.
Pubblica il suo primo album, con una cover d’autore realizzata direttamente da Ozmo, artista internazionale e pioniere della street art in Italia. 

12 tracce che portano la firma – garanzia di successo – del produttore Charlie Charles, un mondo ricco di stili e sonorità, un’evoluzione dal trap verso confini più ampi, godibili, quasi pop, un talento poetico raro che permette a Ghali di imporsi in un panorama musicale mainstream.
Con un seguito massiccio sul proprio canale YouTube e sui social, con un tour di più di 90 date nel 2016,con l’uscita del suo primo album e un nuovo tour da intraprendere,
Ghali è pronto a lasciare un segno ancora più incisivo a cominciare dal nuovo singolo Happy Days, 4 mln di views in 4 giorni su YT e oltre 1 mln di stream su Spotify.

Ghali è il segno di una nuova era, quella che va oltre. Oggi alla Feltrinelli a partire dalle 15.00 il rapper firmerà le copie ai suoi fan!

 

CONDIVIDI