Catania vista con gli occhi di Yallers

E’ stata un’esperienza commovente: più di 60 amanti della fotografia siciliana riuniti sotto lo stesso “tetto” e pronti ad osservare Catania con occhi diversi, nuovi e ricchi di passione.

Comincia cosi il racconto del ragazzi di Yallers Sicilia che questa volta hanno visitato tutti insieme la città di Catania.
Noi di Sud Look abbiamo deciso di dedicare uno spazio permanente ai giovani di Yallers che ogni volta ci regalano emozioni e fotografie uniche.
C’è una Catania che vuole uscire fuori dal guscio che vuole conoscere la storia e apprezzarne la bellezza. Loro sono i giovani ed il futuro a cui Sud Look vuole dare Voce.

Ecco il Racconto:

“Tutto è iniziato alle nove e trenta del 21 Maggio .

Una domenica piena di sole, di quello bello che riscalda cuore ed anima e che ti spinge a dare sempre il massimo e ad amare più che puoi.
Ci siamo incontrati tutti in Piazza Dante, fra strette di mano, sorrisi e tanta, tanta voglia di far bene!
E’ stato bellissimo poter ascoltare le risate e la gioia provenire fuori da ognuno di voi. Hanno reso tutto ancora più entusiasmante!
Dopo aver scattato una meravigliosa foto di gruppo, il nostro viaggio all’interno di Catania è iniziato!
Poter ammirare il Teatro Antico sito in via teatro greco è stato fantastico: vedere questo gruppo unito pronto ad immortalare l’attimo perfetto attraverso gli scatti ci ha emozionato non poco.
Passeggiare per le vie catanesi ha sempre suscitato qualcosa, ma viverle attraverso i racconti di ognuno di voi è stato davvero pazzesco!
Raccontare della Via Crociferi che si estende a perdita d’occhio o del Colonnato di Piazza Mazzini che sembra quasi volerti abbracciare in tutto il suo splendore marmoreo è stato veramente splendido!
Emozionante è stato senza dubbio poter attraversare vie spesso non calpestate, lasciate al caso perché si preferisce quelle principali.
E’ stato davvero splendido potervi osservare così belli e così affamati di storia, di scorci originali da imprimere nella vostra memoria ed in quella di chi ha avuto la fortuna di ammirare i vostri scatti!
Bellissimo è stato combattere una arrabbiata folata di vento, mentre ci apprestavamo a conoscere qualcosa di più del meraviglioso Castello Ursino, che come una donna d’altri tempi si è lasciato fotografare facendo emergere tutta la sua eleganza, la sua storia e la sua grandiosità.
Parlare delle famose Mura Spagnole e della Porta Uzeda ci ha dato riprova di quanto essere siciliani significhi unirci in una sola voce. Infatti, abbiamo potuto godere non solo delle parole delle nostre guide, ma anche dei venditori locali che ci hanno dato un tassello in più per ricomporre il mosaico del nostro meraviglioso percorso, davvero ricco di emozioni e stupore che usciva fuori da nostri occhi come lacrime di gioia.

La Fontana dell’Elefante e le Absidi Normanne della Cattedrale ci hanno concesso la possibilità di conoscere ancora più in profondità la nostra amata Catania dandole un tocco quasi noir, pieno di chiaroscuri velati che non hanno fatto altro che renderla ancora più affascinante ai nostri occhi.

E’ bellissimo poter scendere fino in fondo dentro una storia, ma è altrettanto meraviglioso risalire fino al cielo, ed è quello che abbiamo fatto quando abbiamo visitato la meravigliosa Terrazza dell’Ostello degli Elefanti.

Poter osservare tutta la città dall’alto, poter sentire le vostre voci gioiose e felici per tutto questo, ci ha fatto davvero toccare il cielo con un dito, un cielo che abbiamo costruito insieme, passo dopo passo.

Infine, la mostra “ La Sicilia attraverso i Tuoi occhi ” è stata la ciliegina sulla cassata (sì cassata, non torta!).
Vedervi emozionati mentre ammiravate i vostri scatti stampati in modo preciso, affinché ogni fotografia esposta non perdesse la sua storia, vedervi stanchi ma felici, sereni e contenti ci ha sicuramente ripagato di tutto e ci ha dato la voglia di ripetere ancora una volta questa magnifica esperienza insieme a voi, a coloro che non c’erano ed a coloro che ci saranno!

Tutto questo è stato #cataniayallers2017, tutto questo siete stati voi!

CONDIVIDI